Spinge la fidanzata sugli scogli: Gennaro è in carcere, Amanda in fin di vita


5562

Durante una discussione animata ha spinto la fidanzata sugli scogli di Nisida a Napoli, facendola cadere in mare. Così con l’accusa di tentato omicidio un giovane di 24 anni, Gennaro Maresca di Fuorigrotta, è stato arrestato la scorsa. La ragazza, Amanda Tosi una 22enne di Caserta abituale frequentatrice di Napoli, è stata ricoverata al Policlinico della Federico II ed è in gravi condizioni, con prognosi riservata. Da quanto appreso, avrebbe probabilmente perso conoscenza.



Due persone, che avevano assistito alla scena, si sono lanciate in acqua e l’hanno soccorsa. I militari, avvertiti da alcuni presenti, sono intervenuti insieme a un’ambulanza e hanno bloccato il 24enne incensurato e che lavora nell’azienda di famiglia. Il giovane è stato trasferito nel carcere di Poggioreale. Da chiarire i motivi della lite finita praticamente nel sangue.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE