Somma Vesuviana, più manutenzione e controllo per le Case dell’Acqua


478

Acquatec, società che gestisce quasi 80 case dell’acqua in tutta la Campania, di concerto con l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Salvatore di Sarno, comunica all’intera cittadinanza che da qui a breve, attraverso un accordo siglato con la Encon, verrà implementato il servizio di manutenzione degli impianti pubblici di erogazione d’acqua ubicati sul suolo comunale.



Le case dell’acqua, che hanno la finalità di ridurre il consumo di plastica ed emissioni di CO2, avranno controlli capillari settimanali, finalizzati al miglioramento del servizio in termini di monitoraggio degli impianti, del sistema di filtrazione, campionamenti programmati dell’acqua erogata con sanificazione della struttura esterna ed interna. Le modalità di erogazione seguiranno standard di approvvigionamento anti Covid-19, con distanziamento tracciato da segnaletica orizzontale e verticale. Il tutto per offrire alla cittadinanza un servizio ottimale e qualificato.

«La tutela dell’ambiente e la salute del cittadino sono tra le nostre priorità – comunica il primo cittadino Salvatore di Sarno – Le case dell’acqua costituiscono un bene di tutti. Il Covid-19 ci ha insegnato quanto sia importante la salvaguardia dell’ambiente. Insieme ad Acquatec avvieremo percorsi di sensibilizzazioni e formazione anche nelle scuole, concentrandoci sull’importanza della risorsa idrica come strumento per la lotta alla plastica monouso».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE