Schianto mortale sull’A3: la vittima è un 36enne dei Monti Lattari ECCO IL NOME


12837

Notte di sangue e terrore sull’autostrada Napoli-Salerno: un incidente con un morto e un ferito grave. È drammatico il bilancio della scorsa notte tra i caselli di Torre Annunziata Nord e Torre Annunziata Sud. Dopo le 22 di venerdì sera, quando due auto, ciascuna con unico passeggero a bordo, mentre proseguivano in direzione Salerno, al chilometro 18, poco prima dell’uscita di Torre Annunziata sud, si sono scontrate violentemente. Nell’impatto una persona è morta ed un’altra è rimasta gravemente ferita. A perdere la vita è stato Camillo Naclerio, 36 anni, cuoco residente ad Agerola. Nell’incidente una delle vetture coinvolte ha addirittura perso il motore per la violenza dell’impatto.



Sul posto sono corse immediatamente le ambulanze del 118, i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Napoli e Angri. Ancora da stabilire la dinamica esatta dell’incidente, avvenuto ad alta velocità, ma è molto probabile che uno dei due veicoli abbia effettuato una manovra azzardata, forse un sorpasso, senza accorgersi dell’arrivo dell’altra vettura. È stata aperta un’inchiesta, la salma del 36enne ora si trova in obitorio a Castellammare, il pm di turno a Torre Annunziata ha disposto l’autopsia.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE