Sant’Anastasia horror, denunciò il compagno: lui l’aggredisce per farle ritirare la querela


743

È di Sant’Anastasia il 35enne arrestato dai Carabinieri della tenenza di Cercola per maltrattamenti in famiglia. L’ex compagna doveva presentarsi in procura per essere sentita da un magistrato in merito alle violenze di cui era vittima da tempo e per le quali aveva presentato querela ai carabinieri. Nei giorni precedenti – ha raccontato la vittima – il 35enne l’aveva costretta a raggiungere il pronto soccorso per dei violenti colpi alla testa: 15 i giorni di prognosi. Ebbene, il caso ha voluto che mentre i militari fossero in casa per comunicarle la cosa si presentasse proprio il suo aguzzino. Ha preso a insultarla e minacciarla e, anche se in presenza dei carabinieri, tentato di aggredirla. Finito in manette, l’uomo è stato tradotto al carcere di Poggioreale.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE