I carabinieri della Stazione di Sant’Anastasia hanno arrestato due uomini violenti: un 45enne del posto, già sottoposto agli arresti domiciliari per un altro reato, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia ed estorsione in forza a un provvedimento emesso dal tribunale di Nola. l’uomo aggrediva la madre convivente e in alcuni casi si è fatto consegnare sotto minaccia delle somme di denaro.

Stessa sorte per un 48enne. I carabinieri lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, minacce e lesioni personali. I militari, allertati dal 112, hanno appurato in un appartamento che l’uomo aveva aggredito e schiaffeggiato la sorella e minacciato il padre. Da mesi il 48enne poneva in essere condotte vessatorie nei confronti della famiglia. Arrestato, è stato tradotto al carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.