Ragazza portata in campagna e stuprata dal branco a Poggiomarino: fermati in 5


25018

Sembra essersi chiuso questa mattina il cerchio delle indagini sulla violenza di gruppo che ha visto coinvolto un branco di cinque persone nei confronti di una ragazzina. Il terribile fatto ha scosso la comunità di Poggiomarino. I fatti domenica, quando in aperta campagna era successo di tutto consumando lo stupro nei confronti di una giovane appena maggiore. Dopo una complessa attività d’indagine volta alla verifica di vari elementi, i carabinieri della stazione di Poggiomarino agli ordini del maresciallo Cardone hanno effettuato nella nottata alcune perquisizioni presso i domicili dei cinque membri del branco.



Qui hanno rinvenuto elementi utili per le indagini e che confermerebbero il loro coinvolgimento nei fatti. in particolare due dei cinque presunti stupratori sono già noti alle forze dell’ordine per dei precedenti di altra natura: massimo riserbo sull’identità e l’età dei soggetti. Ma sono tutti ragazzi residenti tra Poggiomarino e San Giuseppe Vesuviano, tra loro c’è anche un minorenne. Una storia terribile, di insensata violenza, con la vittima che dopo la violenza carnale subita si è spinta in fuga tra le campagne per chiedere aiuto.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE