Professoressa gambizzata in spiaggia in Costiera: preso l’ex amante


14872

Era diventata per lui un’ossessione, A.M., divorziata, è la professoressa ferita a colpi d’arma da fuoco dal suo ex amante. Lei non ne voleva più sapere di lui. Ma la decisione della donna era indigeribile per l’innamorato che avrebbe più volte tentato di convincerla a desistere dal suo intento. Nonostante avessero troncato da tempo, l’uomo, un 62enne sposato, continuava a cercarla e ad insistere perché i loro rapporti tornassero quelli di un tempo. Le sue insistenze, però, convincevano sempre di più la donna che era arrivato il momento di troncare la relazione. Ma siccome davvero l’uomo era diventato insopportabile, lei aveva già denunciato la cosa alle forze dell’ordine. La denuncia non è bastata a convincerlo a lasciarla in pace. Giovedì sera è riuscito a strapparle un ennesimo appuntamento. I due si sono incontrati a Seiano, forse solo per parlare. Ed è stato qui che l’ex amante ha estratto la pistola e ha sparato alle gambe la donna, ferendola a uno degli arti, per poi scappare.



La vittima è stata trasportata nell’ospedale locale di Vico Equense e, per fortuna, le sue condizioni non sono serie. In serata la fuga dell’uomo è terminata. I carabinieri si sono messi immediatamente sulle sue tracce. Coordinati dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, hanno dato esecuzione alla misura cautelare in carcere, emessa in data odierna dall’ufficio Gip di quel Tribunale, nei confronti dell’uomo, gravemente indiziato, in relazione al ferimento dell’ex compagna avvenuto a Vico Equense, mediante l’esplosione di due colpi di arma da fuoco.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE