Orrore a Napoli: litiga con l’amica e la spinge sugli scogli. Una 22enne in fin di vita


2584

Durante un’ animata discussione ha spinto un’ amica sugli scogli di Nisida, facendola cadere in mare. Un giovane di 24 anni e’ stato arrestato questa notte dai Carabinieri con l’ accusa di tentato omicidio. La ragazza, una 22 enne di Caserta, e’ stata ricoverata al Policlinico della Federico II ed e’ in gravi condizioni, con prognosi riservata. I militari, avvertiti da alcuni presenti, sono intervenuti insieme ad un’ ambulanza del 118 ed hanno bloccato il 24 enne, un incensurato di Napoli e soccorso la giovane donna. Il giovane e’ stato trasferito nel carcere di Poggioreale.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE