Nola, i Nas sequestrano 60 chili di alimenti da una paninoteca


732

A Nola i militari del Nas, unitamente a personale della locale Asl Napoli 3, hanno eseguito una verifica igienico-sanitaria in un bar paninoteca, a conclusione della quale hanno proceduto al sequestro amministrativo di sessanta chili circa di alimenti proposti ai consumatori, poichè privi di rintracciabilità alimentare.



Appena ieri, invece, a Palma Campania, dove i carabinieri del Nas hanno eseguito una verifica igienico-sanitario in un bar pasticceria di via Circumvallazione, a conclusione della quale hanno proceduto al sequestro amministrativo di 50 chili di alimenti tra cornetti, sfogliatelle, fondi per torte, bignè, prodotti di friggitoria. I dolci erano privi di qualsivoglia informazione utile a garantirne la rintracciabilità alimentare.

Sempre nel fine settimana, invece, i Nas erano intervenuti in due diversi panifici tra San Giuseppe Vesuviano e Ottaviano, dove avevano sequestrato alcuni chili di prodotti alimentari utilizzati per realizzare alimenti da forno. In un caso era stato chiuso un deposito per carenze igienico-sanitarie.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE