A dare la triste notizia è stato l’amico e socio in affari, Amedeo Scognamiglio. Sui social ha salutato così Roberto Faraone Mennella, il designer e gioielliere originario di Torre del Greco e molto conosciuto all’estero, in particolare a New York: «Il mio migliore amico, la mia roccia, il mio mentore, i miei “occhi”, il mio primo appuntamento e l’amore infinito è ora luce. Robi è finalmente libero, sano, sorridente, sta felicemente disegnando gioielli nella sua nuova casa in cielo».

Faraone Mennella è stato vinto da un male incurabile che l’ha portato via a soli 48 anni. Come specifica Scognamiglio, con il quale formava il duo creativo R.F.M.A.S., approdato negli Stati Uniti quasi venti anni fa e da qui capace di creare gioielli che hanno invaso tutto il mondo, l’ultimo saluto a Roberto Faraone Mennella sarà dato in forma privata nella cappella di famiglia.