Investito e incastrato tra il treno Circum e la banchina: era ubriaco, e spunta la foto


1091

Momenti di paura ieri pomeriggio nella stazione della Circumvesuviana a San Giorgio a Cremano. Un uomo di circa 50 anni, in stato di ebbrezza, stava attraversando i binari ed è rimasto colpito nell’impatto con un treno che stava sopraggiungendo, nonostante il conducente avesse suonato il clacson per avvertire del pericolo il malcapitato. Da quanto si apprende, l’uomo è rimasto incastrato con le gambe tra il vagone del treno e la banchina.



Sul posto sono giunti i Carabinieri della locale Stazione e la Polizia Municipale e sono stati chiamati i soccorsi del 118. L’uomo, che ieri sera era ancora in corso di identificazione, è stato trasportato all’ospedale Cardarelli di Napoli. I sanitari hanno reputato che, nonostante l’impatto non sia in pericolo di vita ed è stato sottoposto agli accertamenti necessari a stabilire se con l’impatto abbia subito lo schiacciamento di organi interni. A seguito delle necessarie operazioni di assistenza alla vittima dell’incidente, la circolazione dei treni è stata a lungo sospesa, ma poi ripristinata in serata.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE