Grosso incendio nel deposito dei rifiuti nel Vesuviano: scoppia l’allarme ambientale


3387

Incendio di un capannone di un’azienda di rifiuti in via Casoni Marna, nell’area industriale di Sant’Antonio Abate. Le fiamme altissime e visibili da diversi comuni non solo limitrofi, così come un anno fa, quando il 19 giugno accadde più o meno la stessa cosa. Il rogo è divampato intorno alle 23. In fiamme un deposito di rifiuti della Sb Ecology, esattamente come lo scorso anno. Sul posto vigili del fuoco, ambulanze ed i carabinieri ma non ci sarebbero feriti.



«Purtroppo stiamo assistendo ad un altro grave incendio che ha spiacevolmente colpito lo stesso stabile preda delle fiamme appiccatesi lo scorso anno – ha commentato la sindaca Ilaria Abagnale – Polizia Municipale, Protezione Civile e Vigili del Fuoco sono ora sul posto per contenere l’incendio e garantire l’incolumità cittadina, per cui invitiamo la popolazione a non avvicinarsi al sito dell’incendio perché non solo potreste respirarne il fumo ma l’assembramento diverrebbe causa del rallentamento dell’arrivo dei soccorsi. Nel frattempo che le fiamme siano spente e che tutto sia messo in sicurezza, raccomandiamo all’intero circondario di tenere chiuse porte e finestre di casa».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE