Candidato governatore per il M5S: Rea da Somma Vesuviana sfida la Ciarambino al voto


1028

Sono tre i candidati alla presidenza della Regione Campania per il Movimento 5 Stelle che domani si confronteranno con il voto degli iscritti su Rousseau. Nell’elenco c’è il nome di Valeria Ciarambino, 47 anni, capogruppo del M5s nel Consiglio regionale della Campania, già candidata alla presidenza della Regione per i 5 Stelle alle elezioni del 2015 che furono vinte dall’attuale governatore Pd Vincenzo De Luca. Gli altri candidati sono Marco Ferruzzi, 39 anni di Napoli est, architetto e attivista dal 2013, e Giovanni Rea, 34enne di Somma Vesuviana, ingegnere navale, anche lui attivista dal 2013. Ferruzzi è stato candidato, non eletto, alle elezioni della VI Municipalità di Napoli nel 2016, Rea è stato candidato (anche lui non eletto) alle elezioni comunali di Somma Vesuviana nel 2014.



Giovanni Rea, 34 anni, nato a Napoli e residente a Somma Vesuviana, è laureato in Ingegneria navale e lavora per una società multinazionale che offre consulenza nei settori aerospazio e difesa, automotive, railway e telecomunicazioni. Il suo percorso da attivista del M5S ha avuto inizio nel 2012, è stato candidato alle elezioni comunali di Somma Vesuviana nel 2014 ed è stato rappresentante di lista alle politiche del 2013, comunali ed europee del 2014, politiche 2018 ed europee 2019.

Il voto su Rousseau parte domani alle 12 e si concluderà giovedì sempre alle 12. Sono abilitati ad esprimere la propria preferenza gli iscritti da almeno sei mesi residenti in Campania. Nei giorni scorsi il Movimento ha annunciato che correrà da solo alle elezioni regionali in Campania pur avendo provato, nei mesi precedenti all’emergenza Covid, un’intesa con il Partito democratico fondata sulla candidatura (poi sfumata) del ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE