Calcio, D’Alessio della Totti Soccer School sceglie uno scout vesuviano per la Campania


1236

La Società “Totti Soccer School” prova a pescare talenti anche in Campania, precisamente nell’area vesuviana. Il sogno del Ceo, Venanzio D’Alessio, è di scoprire un nuovo futuro simbolo del calcio. Non un nuovo “pupone”, naturalmente, perché come dice apertamente «nessuno potrà mai essere uguale a Francesco Totti, ma sicuramente c’è del materiale su cui investire». E nell’area vesuviana c’è un talent scout per “pescare” altro “materiale”. D’Alessio ha scelto Luigi Boccia da Poggiomarino e sul suo conto dice: «Abbiamo da poco, anzi pochissimo, messo sotto contratto uno “scout” che conosce approfonditamente la realtà della Campania, oltre che essere un manager di indubbio spessore professionale, rispettato nel suo campo lavorativo». Dunque, nessuno stupore se tra qualche anno un giovane che vive sotto al vulcano dovesse spostarsi nella Capitale per seguire le orme di Totti, chiaramente impegnatissimo nel suo progetto per i ragazzi. In tal senso il Ceo della “Totti Soccer School” afferma: «La nostra società rappresenta la formazione dei giovani calciatori con un protocollo innovativo per il calcio dilettantistico giovanile, per poi attenzionarli al professionismo. Chi tra questi avrà “futuribiltà”, sarà consegnato nelle sapienti mani di Francesco Totti per l’aspetto gestionale sportivo. Lavoriamo per un programma sportivo innovativo e scrupoloso, che aiuti l’atleta a formarsi oltreché tecnicamente, anche fisicamente e umanamente. E proprio sotto questo aspetto abbiamo deciso di avere massima attenzione per la Campania che è una fucina di giovani talenti».



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE