Addio a Marco, è il 34enne di Saviano la vittima dell’incidente sulla Statale 268


12021

Si chiamava Marco De Sarno, aveva 34 anni – e non 46 come precedentemente diffuso – ed era un camionista. È lui, residente a Saviano, la vittima dell’incidente mortale sulla Statale 268 avvenuto dopo le 21 di ieri. Con lui in auto la compagna, che è gravissima insieme al figlio di tre anni dell’uomo. Ricoverata anche la figlia di 7 anni che invece sarebbe fuori pericolo al Santobono. Sono decine i messaggi che in queste ore stanno riempendo i social, da quando si è appreso chi fosse ad aver perso la vita nel terribile sinistro. In molti post Marco viene ricordato come il classico gigante buono vista la sua mole prorompente ma un cuore che sembrava essere altrettanto docile.



Ancora tutta da chiarire la dinamica, su cui le forze dell’ordine non intendono ancora dare informazioni. Ad operare la compagnia dei carabinieri di Castello di Cisterna. Secondo quanto appreso ci sarebbe un altro veicolo coinvolto. L’auto di De Sarno si ribaltata mentre si trovata tra Sant’Anastasia e Somma Vesuviana in direzione appunto per ritornare a Saviano. Il 34enne è morto praticamente subito, mentre molti automobilisti si sono fermati per prestare i primi soccorsi e chiamare 118 e forze dell’ordine. Ora l’intera comunità dell’area nolana prega per i feriti gravi, tra cui appunto il bimbo di tre anni in rianimazione.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE