Non si ferma all’alt e investe un militare dell’Arma: un 43enne, che viaggiava in sella a uno scooter, e’ stato arrestato la scorsa notte a Portici. I militari carabinieri della locale stazione erano impegnati nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, finalizzato anche al rispetto dei decreti anti contagio. Uno dei due militari e’ sceso dalla “gazzella” per fermare il centauro ma questi non si e’ fermato e l’ha investito. Il carabiniere, per fortuna, ha riportato ferite lievi e una prognosi di quattro giorni. Il 43enne, risultato in affidamento ai servizi sociali, viaggiava sprovvisto di patente e polizza assicurativa: e’ stato arrestato e messo ai domiciliari.