Drammatico suicidio a Nocera Inferiore, dove a togliersi la vita è stato un 16enne. Il ragazzino si è lanciato dalla finestra di casa al quinto piano. A dare l’allarme sono stati i genitori che hanno sentito il tonfo ed una volta entrati nella cameretta non hanno più visto il figlio se non a terra in strada.

Sul posto sono giunti i carabinieri e i soccorsi. Ancora sconosciuti movente e dinamica dei fatti. Non è chiaro cosa abbia spinto il ragazzo al folle gesto e quindi a togliersi la vita. La corsa in ospedale dei parenti è stata inutile. I sanitari non hanno potuto fare nulla per il 16enne. Sulla vicenda la Procura ha aperto un fascicolo, titolare il sostituto procuratore Roberto Lenza. I militari hanno avviato tutti i normali accertamenti del caso volti a chiarire i fatti. La salma è stata liberata dall’autorità giudiziaria e restituita ai cari della vittima per consentirgli di svolgere i funerali.