Momentaneamente sospesi accessi e ricoveri al reparto di ginecologia dell’”Umberto I” di Nocera Inferiore. Tutto fermo per consentire le operazioni di sanificazioni dopo che una donna 30enne, incinta, è risultata positiva al Coronavirus.

La donna, originari e residente ad Angri, non era stata ricoverata nel reparto, ma vi si era recata per effettuare dei controlli. Sottoposto a tampone anche il personale. Non si esclude che possano essere disposti i tamponi anche per le pazienti ricoverate nello stesso reparto.