Stava facendo manovra per uscire dai vicoletti stretti di via Sambuci, quando il mezzo è affondato in un tratto dove c’erano stati lavori della Gori restando bloccato. Succede a Poggiomarino, dove il popoloso rione Cangianielli risulta al momento diviso in due a causa dell’incidente. A finire nelle “sabbie mobili” della linea d’asfalto è un camion dell’espurgo.

La ditta specializzata aveva appena provveduto a svuotare un pozzo nero di una serie di abitazioni, quando in manovra è terminato nella voragine che si è improvvisamente aperta. In corso manovre per provare a liberare l’arteria e lo stesso mezzo. Secondo quanto affermano i residenti non si tratta del primo episodio e da febbraio, quando sono stati conclusi i lavori, già diversi veicoli sono praticamente “affondati” nell’asfalto.