«Ringraziamo di cuore tutti i volontari che con grande generosità stanno aiutando i nostri cittadini meno abbienti a superare questa crisi. Al contempo, chiediamo a sindaco ed amministratori di fare chiarezza su quanto denunciato pubblicamente a mezzo Facebook da diversi cittadini in merito alla distribuzione dei pacchi alimentari». A dirlo è il Gruppo Cittadino San Giuseppe Vesuviano che riprende alcune segnalazioni, chiaramente da verificare, di persone che segnalano “pacchi alimentari distribuiti a persone che non ne avrebbero diritto». Secondo quanto arrivato alle orecchie del “Gruppo Cittadino” ci sarebbero anche professionisti a ricevere gli aiuti alimentari così come persone che hanno già diritto al Reddito di Cittadinanza: «Oggi più che mai è necessario garantire la massima trasparenza», scrive in una nota il Gruppo sangiuseppese.