Nessuna mascherina, una ventina di persone tra cui alcune a riempirsi di botte ed altre a corpo a corpo nel tentativo di separare. Dunque tutto in barba al distanziamento sociale, di fronte al mare dove alcune famiglie si stavano godendo qualche minuto d’aria con i bambini per la Fase 2. Succede a Torre del Greco, la città vesuviana che nella zona ha avuto il maggior numero di contagi e di vittime per il Coronavirus.

Il video è stato diffuso dai social network. In primo piano famiglie anche con bambine e persone che a distanza di sicurezza si godono uno squarcio di mare, dietro sullo sfondo una maxi-rissa in barba ad ogni senso di civiltà e ad ogni indicazione per ridurre il contagio da Coronavirus. Circa 40 secondo di filmato che mostrano uno scenario davvero raccapricciante.