Imprenditore di Scafati scarica oli reflui nel Sarno: maximulta da 6mila euro


15011

È accusato di avere sversato nel Rio Sguazzatoio, che poi sfocia nel fiume Sarno, oli reflui di produzione oltre agli scarichi dei servizi igienici. Così per un imprenditore di Scafati è scattata la maximulta da 6mila euro. Si tratta di un’azienda che lavora nel settore di produzione della meccanica e che quindi lavora con metalli pesanti e sostanze inquinanti. I fatti risalgono al 24 febbraio quando l’imprenditore venne pizzicato dai carabinieri del Noe. Ora la sentenza penale con l’ammenda a quattro cifre, oltre chiaramente all’obbligo già attuato di rispettare le più elementari norme ambientali.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE