Esplosione alla Adler di Ottaviano, decine di feriti. Un testimone: «Vedo persone a terra»


12711

«Vedo persone a terra, sono scappato. Non so se siano morti o feriti». A riferirlo un testimone ad Ottaviano, il cui terrazzo affaccia proprio all’ingresso della Adler Plastic di Via Mozzoni, dove è avvenuto il terribile scoppio di questo pomeriggio. Al momento le fonti ufficiali parlano di cinque feriti di cui uno molto grave, ma il via vai di ambulanze è enorme e sarebbero almeno una decina le persone in codice rosso. Chi è sul posto continua a parlare di “corpi”, ma non è chiaro se siano quelli dei feriti o purtroppo si tratti di vittime.



Una pagina sicuramente nerissima per Ottaviano e per l’intera industria italiana di cui la Adler rappresenta uno dei fiori all’occhiello. Sul posto le sirene si “accumulano” una sull’altra, mentre la distruzione ha raggiunto anche gli edifici vicini. La furia dello scoppio ha danneggiato una vicina vetreria, ha spazzato via automobili parcheggiate nei dintorni, e provocato il fuggi fuggi generale. Intanto i sindaci della zona chiedono di chiudere le finestre: si teme anche un violento impatto dal punto di vita ambientale, lo scoppio sarebbe infatti partito da un forno aziendale.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE