De Luca da Fazio: «I meridionali non sono inferiori». E impazza il “fratacchione”


1487

“In questi giorni ho sentito dire cose intollerabili nei confronti dei meridionali. Ma e’ mai possibile che ancora oggi si possa dire che i meridionali sono inferiori?”. Lo chiede retoricamente il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca intervenendo alla trasmissione “Che tempo che fa”, riferendosi a dichiarazioni di Vittorio Feltri di alcuni giorni fa De Luca non rinuncia alla battuta tagliante per chiudere. “Poi dipende da quello che decidiamo di misurare”.



Poi il presidente della Giunta regionale della Campania VIncenzo de Luca si dice preoccupato per il rientro previsto dal 4 maggio di alcune migliaia di campani che lavorano al Nord e definisce “poetiche” le disposizioni del governo sulla possibilità di spostamenti per raggiungere gli “affetti stabili”. Intervistato a “Che tempo che fa” da Fabio Fazio, De Luca ha detto: “Ci sono degli aspetti poetici, li definirei leopardiani, nei provvedimenti del Governo”. Poi ha scherzato con Fazio. E, giocando sugli “affetti diffusi in giro per l’Italia”, gli ha detto: “Perfino tu che sei un fratacchione”.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE