Ha trovato sulla sua strada due scooter a terra a sbarrargli la strada, con i loro conducenti che si sono finti feriti. Così si è fermato per prestare soccorso, ma quei due lo stavano aspettando e si sono rialzati, puntandogli contro una pistola. La vittima è un noto commercialista di Terzigno che stava rientrando a casa del suo studio di Scafati. La rapina si è verificata proprio nella cittadina del Salernitano, ed una volta davanti all’arma, la vittima non ha potuto fare altro che consegnare il denaro che aveva, oltre all’orologio da alcune decine di migliaia di euro.

Subito dopo “il colpo”, è stato lo stesso commercialista a fare scattare la denuncia alle forze dell’ordine a cui ha raccontato della rapina da film subito. I due uomini erano a volto scoperto, ma chiaramente sapevano le abitudini del commercialista, visto che l’hanno atteso con un colpo di teatro, sapendo probabilmente anche del ricco bottino da portare via. Vanno avanti le indagini nel tentativo di provare ad identificare i due malviventi.