Migliaia di persone si sono riversate da questa mattina al Centro commerciale Campania di Marcianise, uno dei piu’ grandi del Sud Italia, dopo due mesi di chiusura. File chilometriche si registrano soprattutto all’ingresso dei negozi esterni, dove ci sono le entrate contingentate e la misurazione della temperatura con termoscanner.

Nonostante il grande afflusso, le persone indossando tutte la mascherine e stanno cercando di mantenere le distanze in fila. Situazione piu’ regolare, invece, per l’interno del parco commerciale. Per evitare eccessivi contatti, sono state disposte due aperture, una per le entrate e l’altra per le uscite. In piazza Campania ci sono i volontari per misurare la temperatura e i dispenser con gel disinfettante.

Nei negozi piu’ piccoli, all’ingresso e’ stato affisso un cartello per avvisare dell’ingresso consentito ad una sola persona alla volta. Sulle panchine sono stati disposti dei cartelli dove le persone potranno sedersi rispettando le distanze di sicurezza. Per evitare ogni possibile contatto troppo stretto, sono state spente le scale mobili e sono stati tolti tutti i tavoli e le sedie nei pressi dei bar all’interno del centro commerciale.