Si erano appartati per scambiarsi effusioni amorose che però nelle ultime ore di lockdown hanno richiamato l’attenzione di due vigili urbani molto solerti. E sono stati proprio i caschi bianchi di Gragnano che hanno multato la coppietta. I due giovani gragnanesi avevano scelto il parcheggio dell’ex scalo ferroviario di Gragnano. Credevano di essere al sicuro da interventi indiscreti, riparati dai giornali attaccati per l’evenienza al finestrino trasformando l’auto in alcova.

Ma in tempo di lockdown qualche cittadino si è sentito autorizzato ad avvisare le forze dell’ordine. Sul posto sono arrivati gli uomini del vicino comando della polizia municipale che hanno identificato e multato i due ragazzi, ovviamente privi di mascherine, invitandoli ad andarsene.