San Giuseppe Vesuviano, multati in 10 arrivati da altri comuni: chiuso un negozio


4307

Una decina di verbali solo questa mattina, contravvenzioni elevate nei confronti di alcuni «irresponsabili che si spostavano da un paese all’altro senza motivo e si assembravano, in particolar modo, in via Roma». A farlo sapere è il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano, che nonostante la sua quarantena per la positività al Coronavirus, non cala l’attenzione. Per tutti una multa da 400 più 14 giorni di quarantena come disposto dall’ordinanza regionale. Inoltre per un esercizio commerciale di generi alimentari, al cui interno si sono verificati assembramenti, è stata disposta la sospensione dell’attività. Analoga misura per un centro servizi che, in violazione delle norme, svolgeva attività non consentite e favoriva assembramenti.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE