«Ecco i volontari che si preparano per la distribuzione delle uova di Pasqua a tutte le famiglie con bambini di San Giuseppe Vesuviano. Ne distribuiremo circa 800 al giorno per 6 giorni. Ogni bambino avrà il suo uovo di Pasqua. Anche in questi giorni difficili, ricordiamoci di regalare loro un sorriso». Ad annunciarlo è il sindaco sangiuseppese, Vincenzo Catapano, ancora in isolamento per la positività al Coronavirus, ma nonostante tutto attivissimo. Un omaggio di 5mila uova che arriva dalla Crispo, realtà cittadina notissima e solida.

Insomma, almeno sotto questo aspetto, San Giuseppe Vesuviano può dirsi fortunata in particolare i suoi piccoli, che in questa settimana santa riceveranno un omaggio graditissimo – un uovo del Napoli Calcio – attraverso appunto la Crispo ed i volontari del Comune impegnati nella distribuzione capillare trovando i piccoli attraverso gli elenchi comunali. Un gran bel gesto, insomma, che si somma a quello dei carabinieri della locale stazione, i quali di loro iniziativa hanno donato uova pasquali alla parrocchia di Santa Maria la Scala per distribuirle ai bambini di famiglie bisognose.