Era ricoverato al Policlinico di Napoli il 71enne di Pompei deceduto in mattinata. Si tratta della terza vittima provocata dal Coronavirus nella città mariana, dove adesso i contagi totale sono arrivati a 19, due dei quali accertato soltanto nella giornata di oggi. Città in lutto, dunque, per il pensionato benvoluto da tutta la comunità pompeiana. L’uomo era stato ricoverato nelle scorse settimane e di recente la sua situazione si era aggravata spingendo i medici ad intubarlo. Ma ogni sforzo è stato vanificato dalla polmonite troppo acuta insorta a causa del Covid-19.