Un forno che vendeva pizze al dettaglio è stato multato a Pomigliano d’Arco dalla Polizia metropolitana di Napoli e dalla Polizia locale. Il gestore dell’attività ha ricevuto una multa da 1.500 euro e l’esercizio è stato chiuso per 3 giorni lavorativi, con richiesta allo Sportello unico per le attività produttive (Suap) di valutarne la chiusura definitiva, in quanto trovato in violazione per la terza volta nel periodo dell’epidemia.