Sale a tredici il numero dei cittadini di Torre Annunziata positivi al Coronavirus. La persona in questione si trova in isolamento domiciliare con sintomi lievi presso la propria abitazione. Prima di oggi, gli ultimi contagi da Covid-19 nella città oplontina erano stati riscontrati lo scorso 17 aprile.  Sette, dunque, i soggetti attualmente positivi: tre ricoverati presso i Covid-Hospital della Regione e quattro sottoposti alla quarantena. Due, invece, le persone guarite e quattro quelle decedute. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati effettuati 289 tamponi sul territorio cittadino. Sessantotto, invece, le persone che si trovano in isolamento domiciliare. Sale a 2.819 il numero dei cittadini controllati dalle forze dell’ordine, 47 dei quali sanzionati per aver violate le misure restrittive adottate da Governo e Regione.

«I numeri di Torre Annunziata relativi ai contagi da Coronavirus sono molto contenuti rispetto ad altre realtà a noi vicine – spiega il sindaco Vincenzo Ascione -, ma ciò non significa che dobbiamo allentare la presa e lasciarsi andare a comportamenti sconsiderati. Piuttosto, bisogna continuare ad avere senso di responsabilità e ad osservare scrupolosamente le misure di gestione e contenimento, fattori determinanti che ci hanno consentito sino ad ora di limitare la diffusione del contagio nella nostra città. L’appello è sempre lo stesso – conclude il sindaco – uscite di casa solo se è davvero indispensabile, mantenete la distanza interpersonale di almeno un metro e mezzo e utilizzate i dispositivi di protezione personale».