Non aveva mai conseguito la patente e quando i carabinieri gli hanno imposto l’alt ha accelerato ed è fuggito. I militari, delle Stazioni di Nola e Carbonara di Nola, Napoli, si sono lanciati nell’inseguimento del fuggitivo partendo dal centralissimo Corso Tommaso Vitale e tallonandolo per molti chilometri anche nelle strade che l’uomo ha imboccato contromano.

Simulando la resa il 23enne di Saviano già noto alle forze dell’ordine, ha interrotto la marcia per poi ripartire a tutta velocità. Bloccato lungo Via Buonarroti, il giovane è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.