Il sindaco di San Giuseppe Vesuviano: «Buoni spesa, domanda fatta anche da benestanti»


3394

Ritardi nella distribuzione dei “buoni spesa” a San Giuseppe Vesuviano? Per il sindaco Vincenzo Catapano sono dovuti a due fattori: il primo riguarda il sostegno alimentare già avviato dal Comune per chi è in difficoltà economica, ed il secondo per i controlli su ogni singola domanda. Catapano, piuttosto deciso sull’argomento durante una diretta sociale, dice chiaramente che al Comune sono «arrivate richiesta dei buoni anche da persone e famiglie benestanti». «Molti dei furbetti sono già stati scovati e presto troveremo tutti gli altri». Verifiche che andranno avanti ancora per 24 ore e che fanno slittare la distribuzione dei tagliandi a giovedì. Al momento sono circa 2mila le domande pervenute per 1200 istanze accolte. A seconda della situazione economica di ognuno dei richiedenti, i bonus spesa saranno suddivisi in quote da 275 e 150 euro.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE