La moglie di Carmine Sommese, Marina Gambardella, e le tre figlie, sono riuscite a trovare la forza di lanciare un messaggio di ringraziamento ed un appello per tutti quanti sono vicino dopo la morte del sindaco di Saviano e chirurgo morto per Coronavirus. Moglie e figlie sono infatti preoccupate dalle conseguenze di possibili assembramenti ed hanno inviato un messaggio sui social ai cittadini: «Abbiamo percepito in questo ultimo mese, il grande affetto di tutti e profondamente apprezzato i vostri pensieri e le vostre preghiere. Voci e parole che porteremo sempre nel cuore. Carmine, ne sono certa, avrebbe voluto la vostra vicinanza. E anche noi. Ma in questo momento nell’interesse della salute di tutti, vi invitiamo ad essere accorti ed evitare, seppur spinti dall’affetto, assembramenti. Un forte abbraccio a tutti voi».