Sesta vittima in città da Covid-19, aveva appena 42 anni. L’annuncio è arrivato nella giornata di ieri direttamente dal sindaco Lello Russo. «Purtroppo – ha detto il primo cittadino di Pomigliano d’Arco – dobbiamo dare questa brutta notizia: un altro membro della nostra comunità è venuto a mancare. Non ce l’ha fatta un giovane di 42 anni, ricoverato a Napoli. Alla sua famiglia esprimo la vicinanza mia e di tutta la comunità che rappresento». Nei giorni scorsi, nel comune si erano registrate già altre 5 vittime per il nuovo Coronavirus. Dall’inizio della pandemia, in totale, ora i contagiati sono 22: oltre ai 6 decessi, si contano fortunatamente anche 12 guarigioni. Al momento, soltanto un pomiglianese risulta ricoverato in ospedale, mentre altri tre sono in isolamento domiciliare. «Anche dovendo lamentare un decesso – ha continuato Russo – ci troviamo verso la fase finale di questa vicenda. Tuttavia, in questi ultimi giorni sto notando molta gente in strada, e questo nonostante i vigili stiano facendo l’impossibile sul fronte dei controlli».