“Ho già avuto uno scambio di opinioni con il Prefetto sulla vicenda di Saviano. Sono state violate evidentemente e in maniera grave, disposizioni di legge. E abbiamo condiviso la valutazione sulla gravità della violazione di norme. La Prefettura di Napoli ha già posto in essere con l’impegno dell’Arma dei carabinieri, tutte le necessarie misure di verifica e di sanzione. Valuteremo in sede di task force regionale se questi comportamenti mettono a rischio la sicurezza sanitaria di tutta la comunità di Saviano e di tutta una intera zona, e prenderemo le decisioni opportune”. A dirlo è il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che dunque non esclude provvedimenti come la zona rossa per la città di Saviano dopo che centinaia di persone sono scese in strada per l’omaggio al sindaco medico, Carmine Sommese, ucciso dal Coronavirus.