Coronavirus, morto primario e docente di anestesia del Vesuviano


4134

Il coronavirus si è portato via nell’Ospedale Niguarda di Milano, dove era ricoverato nel reparto di Terapia intensiva, il professore Ermenegildo Santangelo, direttore del Centro Simulazione di Anestesia, Rianimazione e Terapia intensiva dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro. Il medico e docente era di Torre del Greco anche se ormai da qualche anno lavorava e viveva in Calabra.



Negli anni passati Santangelo è stato primario dell’Unità operativa di Anestesia, Rianimazione e Terapia intensiva dell’ateneo catanzarese e direttore della Scuola di Specializzazione. Campano di origine, era appunto di Torre del Greco, Santangelo avrebbe compiuto 74 anni il prossimo 5 maggio.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE