È guarito dal Covid-19 il primario di cardiologia dell’ospedale di Nola, Luigi Caliendo. Ad annunciarlo è lo stesso medico con un post sui social network: «Finalmente dopo 20 giorni e due tamponi risultati negativi posso ritenermi guarito dal Coronavirus – scrive – Ringrazio tutte le persone che si sono preoccupati della mia salute. Grato alla mia famiglia, ai colleghi e amici che mi sono stati molto vicini in questo triste ed angoscioso periodo di quarantena domiciliare. Ringrazio ancora i miei collaboratori medici, infermieri e tutto il personale della cardiologia, per l’affetto manifestato e per la professionalità e la passione con cui hanno continuato la complessa attività assistenziale ai pazienti cardiopatici in questo momento di difficoltà. A breve ricomincerò la mia attività professionale con la stessa passione di prima». A Nola, intanto, resta l’apprensione per il chirurgo e sindaco di Saviano, Carmine Sommese, tuttora ricoverato in terapia intensiva.