Coronavirus a Pomigliano, via ai buoni spesa: si possono chiedere anche da telefono


1690

Dalle 8 di oggi, mercoledì primo aprile, è possibile presentare domanda per l’erogazione dei voucher. Il servizio sarà attivo fino alle 20, gli orari saranno gli stessi per tre giorni, dunque fino a venerdì 3 aprile. La domanda potrà essere presentata telefonicamente (chiamando i cinque numeri attivi 0818844520/0818033153/0815217109/0815217141/0815217196), scaricando il modello disponibile sul sito web del Comune di Pomigliano d’Arco o inviare la richiesta via mail (servizi.sociali@comune.pomiglianodarco.na.itservizisociali.pomigliano@asmepec.it; ). «Per dare risposte immediate ai cittadini che ne hanno necessità abbiamo attivato una sorta di task force che lavorerà costantemente – dice l’assessore alle politiche sociali, Mattia De Cicco – i moduli sono semplici autocertificazioni che potranno poi essere firmate quando gli utenti riceveranno i voucher direttamente a casa propria. Una scelta pensata affinché non si debba uscire di casa, abbiamo voluto evitare che si affollassero persone in municipio e garantire così l’incolumità di tutti». «Saranno fatti, naturalmente, i dovuti controlli affinché i voucher siano erogati a chi realmente ne ha bisogno, intanto abbiamo cercato di semplificare il più possibile l’accesso al bonus, tenendo ben presente la necessità fondamentale che tutti i cittadini devono rispettare: restare a casa».



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE