«L’agente di polizia Pasquale Apicella, 37 anni, in servizio al commissariato di Secondigliano è morto nel tentativo di sventare una rapina lo stesso giorno in cui, 39 anni fa, fu ammazzato Luigi Carbone, poliziotto di Ottaviano che faceva da scorta all’assessore regionale Ciro Cirillo». A ricordarlo il sindaco Luca Capasso che aggiunge: «Era il 27 aprile del 1981: 39 anni dopo, continuiamo a piangere le vittime del dovere, giovani che perdono la vita nel compimento del loro lavoro, al servizio della legge, al servizio dei cittadini. Alla famiglia dell’agente Apicella la vicinanza di tutta la comunità che rappresento», conclude Capasso.