La compagnia della Guardia di Finanza di Casalnuovo ha sequestrato, in una società di Volla che produce dispositivi sanitari, 550 fra mascherine e visiere protettive non a norma, realizzate e messe in commercio senza le previste autorizzazioni. Il responsabile, un 41enne napoletano, è stato denunciato per frode in commercio e segnalato alla camera di commercio per violazioni al codice del consumo.