Una buona notizia in questo terribile periodo. A San Giuseppe Vesuviano è tornata ieri a casa nonna Raffaela, uno dei primi casi di Coronavirus della cittadina ai piedi del vulcano. Ad annunciare la guarigione è stato proprio il sindaco Vincenzo Catapano, di cui ieri si è appresa la positività al Covid-19: «Nel corso di questa brutta giornata, un raggio di sole. Con grande gioia desidero comunicarvi che nonna Raffaella, ultraottantenne, nostra concittadina, è riuscita a vincere alla grande questa battaglia contro il coronavirus, che l’aveva colpita alcuni giorni orsono. Ha combattuto e grazie all’eccellenza dei nostri medici oggi è stata dimessa dall’Ospedale Cotugno ed è tornata a casa». Insomma, un raggio di sole e la dimostrazione che non tutti gli anziani colpiti dal Coronavirus, anche se mostrano sintomi respiratori, siano destinati alla morte.