Ha avuto un arresto cardiaco mentre si sottoponendo agli esami per individuare una possibile patologia. Nella tarda mattinata di ieri, nel centro Morra a Pomigliano in via Indipendenza, Antonio Maione è deceduto mentre si stava per effettuare una prova da sforzo cardiaco. L’uomo, 51enne residente a Sant’Anastasia, è stato immediatamente soccorso dai soccorsi del 118 che in poco tempo sono giunti sul posto, insieme ai carabinieri e alla polizia municipale. Stando alle prime impotesi, Antonio sarebbe stato stroncato da un infarto. A riportare la notizia è Il Mattino. Pare che sull’accaduto non si aprirà alcuna indagine.