Palma Campania si prepara all’assalto degli uffici postali per il pagamento delle pensioni che proprio per i motivi legati al Coronavirus avverrà dal 26 marzo. Grazie anche all’intervento degli enti comunali e delle Guardie Ambientali, negli uffici palmesi è stato disposto un triplice percorso. In pratica ci sarà una porta d’ingresso ed una di uscita, oltre ad un terzo itinerario per chi invece dovrà utilizzare il postamat. I tre percorsi sono evidenziati da cartelli e soprattutto da barriere per consentire agli utenti di avere subito chiaro come muoversi.

In sostanza, in questo modo, si vuole garantire che nessuno venga a contatto con altre persone ed allo stesso tempo evitare pericoli anche agli operatori agli sportelli. Naturalmente ci sono anche dei distanziatori per tenersi lontano almeno un metro dalle altre persone. E sempre per ridurre il rischio di contagio, il sindaco di Palma Campania, Nello Donnarumma, ha emanato una nuova ordinanza in cui si specifica che si può uscire soltanto se dotati di mascherine. A qualcuno, infatti, non era ancora chiaro e adesso chi sarà beccato in strada senza il dispositivo rischia una sanzione.