Proseguono anche nel Vesuviano i controlli delle forze dell’ordine e della Polizia Municipale per verificare il rispetto delle misure urgenti dei decreti per il contenimento della diffusione del coronavirus. Ad Ercolano su circa trecento persone fermate dalla Municipale, sei sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria per non aver fornito alcuna giustificazione rientrante tra quelle previste dalla normativa. Nel corso dei controlli, i vigili hanno denunciato un venditore ambulante abusivo che in un chiosco improvvisato, in strada, aveva adagiato 10 kg di pane, poi sequestrato, pronto per la vendita. I controlli della Polizia Municipale proseguiranno fino a sera con posti di blocco e pattuglie mobili. E sempre nella città degli Scavi, questa mattina, i Carabinieri hanno eseguito controlli nella zona di Pugliano, nei pressi della Basilica dove l’altro ieri sera vi è stato un assembramento di gruppi di giovani, poi interrotto dalla Polizia di Stato.