Ancora una calamità: finisce in fiamme un deposito di stoccaggio dei rifiuti nella zona industriale di Sarno. Le fiamme sono arrivate ad essere alte quasi 5 metri, risultando molto visibili fin nell’area vesuviana con l’odore acre che ha raggiunto anche parte di Striano, Palma Campania e Poggiomarino. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco che fin nella notte hanno lottato per spegnere il rogo. Gli amministratori locali hanno chiesto ai cittadini di tenere le finestre chiuse. Chiaramente è scattato l’allarme ambientale in tutta l’area.