Primo caso di Coronavirus a Marigliano, a comunicarlo è il sindaco Antonio Carpino: «Ieri sera mi è stato comunicato che un nostro concittadino rientrato dalla Lombardia a fine febbraio è risultato positivo al coronavirus. Dal giorno del suo arrivo è stato volontariamente in casa. Nei giorni scorsi ha avvertito sintomi della malattia che ha superato autonomamente. Attualmente non presenta sintomi. Tutto il nucleo familiare è ristretto in casa (abitazione indipendente) in attesa dell’esito delle analisi». Il sindaco conferma inoltre un caso sospetto nella vicina Brusciano, con la madre della persona in attesa di tampone residente a Marigliano.