Secondo caso di Coronavirus a Somma Vesuviana. L’ha annunciato il sindaco Salvatore Di Sarno in un video sui social network. Al momento non è ancora chiaro se la persona positiva sia in qualche modo riconducibile al primo positivo riscontrato sul territorio cittadino. Secondo appreso si tratterebbe di una ragazza subito posta in quarantena insieme ai suoi contatti. Di Sarno ha inoltre chiesto alla popolazione di limitare ulteriormente le uscite da casa, annunciando anche di prendere misure più severe attraverso ordinanze: «Ho saputo di persone arrivare a Somma Vesuviana da fuori e che non si sono segnalate, li troveremo. Riducete le spese ad una volta a settimana», ha ancora invocato il primo cittadino.