Nuovi casi di positività al covid-19 nell’area vesuviana. Nella giornata di ieri il sindaco di Volla Pasquale Di Marzo ha ufficializzato un secondo contagio sul territorio comunale mentre a Massa di Somma è l’ex sindaco Antonio Zeno (nella foto) ad annunciare di essere positivo al nuovo coronavirus. «Purtroppo chi come me e come altri operatori di polizia e addetti di sanità è stato impegnato in attività lavorative nei territori colpiti da settimane dal coronavirus è stato facilmente esposto a contagio. Per fortuna sono in isolamento da tutti dal giorno 7 marzo e ieri ho saputo di essere positivo al coronavirus, devo dire che è una bella e dura battaglia da combattere con febbre oltre 38.7 da ben nove giorni, sicuramente tutto andrà bene e questo vuole essere il mio augurio a tutti» ha detto Zeno, militare della guardia di finanza e attualmente consigliere comunale di maggioranza e consigliere metropolitano. Quello fatto a Zeno e risultato positivo resta il solo tampone effettuato a residenti di Massa di Somma.